Enter your keyword

post

I Millepassi in TV su Canale Italia

Dopo l’intervista a Luisa Massalongo, trainer e coreografa del gruppo, che ci ha spiegato chi sono e come funziona il collettivo dei Millepassi, vi raccontiamo un’importante novità che vede i nostri amici dei balli di gruppo ospiti in diretta televisiva su “Canale Italia” il 20 giugno 2018.

Buongiorno Millepassi! Un altro traguardo! Stavolta “Canale Italia”!

Eh si, un passo dopo l’altro stiamo andando nella direzione giusta. Il gruppo si appassiona e quando il gruppo è contento i sogni si realizzano. E poi ci vuole impegno, costanza, allenamento. Niente è lasciato al caso, dall’aspetto burocratico (Siae, Fisco…) alla divisa che è molto elegante. I miei ballerini hanno risposto con entusiasmo alla proposta di Edyta Kaminska di realizzare un video per youtube e il 20 giugno andremo con lei a Canale Italia con il brano “Ciao Ciao Amore Mio”. Abbiamo organizzato un pullman per poter andare tutti insieme. Qualcuno ballerà sul palco, qualcuno starà tra il pubblico.

Il sogno dei Millepassi

Si, abbiamo provato con altri gruppi cercando di inserirci tra un tango e una mazurca ma non ha funzionato. Adesso invece abbiamo tempi e spazi tutti per noi.

Tempi? Spazi?

La bellissima sala a Badia per esempio, dove una domenica al mese possiamo trovarci per fare tutti i nostri balli. Ci chiamano ad animare sagre e feste, in queste occasioni facciamo ballare tutti con la nostra musica.

Come fai a seguire tutto questo?

Oh, da sola farei ben poco. C’é la School of Art dietro le quinte col nostro Presidente, l’ Avv. Francesco Longhi che per primo ha capito il nostro potenziale e ci ha dato la possibilità di esprimerci. Per le feste abbiamo il nostro dj personale: Dj Bertarino, C’è Annalisa collaboratrice tuttofare. Poi c’è chi aiuta coi balli, chi organizza le gite, chi trova gli sponsor, chi prepara dolci, chi porta una bottiglia e chi fa le foto. Tutti nel gruppo si sentono coinvolti. C’è chi non balla, chi non partecipa alle esibizioni, chi non è nemmeno iscritto ai corsi, ma ci segue nelle gite e nelle manifestazioni. E’ in prima fila a fare il tifo per noi e ci aiuta in altri mille modi. Adesso ho una squadra vincente! E la squadra vincente non si cambia!

Ma quanti siete?

I ballerini sono suddivisi in 6 gruppi, 4 sono in Valdalpone e 2 sono a Badia, ma quando ci troviamo tutti insieme le differenze spariscono e ci si ritrova a condividere lo stesso entusiasmo perchè quello che vogliamo tutti è una cosa sola: trascorrere del tempo serenamente.

I Millepassi all'opera presso la sede Aquarama 2.0 di Badia Calavena

I Millepassi all’opera presso la sede Aquarama 2.0 di Badia Calavena

Alla gente serve tutto questo?

La gente intorno a noi ci ama e crede in noi. Basti vedere con che generosità risponde quando c’è da far qualcosa. Le lotterie sono sempre piu ricche grazie ai buoni e agli oggetti offerti! Ci mettono a disposizione spazi per poter fare le prove, per poterci riunire, per poter fare le nostre feste. Il ballo di gruppo è un movimento che non rovina, non sporca e non inquina. Impegna la mente e serve a mantenere giovane anche il corpo. E oltre a far ginnastica, ascoltare una bella canzone solleva il morale.

Insomma il Sogno va avanti

Non è più solo il mio Sogno. E’ diventato il nostro Sogno. Un’altra artista ci ha chiesto di creare un ballo su un pezzo che arriverà su youtube e i miei ballerini si stanno già preparando, nessuno vuole restarne fuori. Il Sogno va avanti alimentato da tutti quelli che credono che un passo avanti e uno indietro non sia un disastro ma un cha cha cha.